copA4 2019 OKx stampa laser2

VI Rapporto sull'economia del mare.
Cluster marittimo  in Italia Europa e Mediterraneo
FDM - Censis, Cogea, SRM, 2019

 

Questa VI Edizione del Rapporto sull’economia del mare coincide con le celebrazioni dei Venticinque anni dall’istituzione della Federazione del Mare ed ancora una volta pone in risalto il ruolo strategico ai fini dello sviluppo della nostra economia marittima.

Il progetto che la Federazione del Mare persegue dal 1994 nell’approfondire il nesso tra le attività marittime nazionali e lo sviluppo socio-economico del Paese, si concretizza in questo nuovo Rapporto realizzato sempre insieme alla Fondazione Censis, per assicurare autorevolezza e continuità allo studio, ma anche con analisi ampliate all’Europa e al Mediterraneo, condotte a cura di Cogea e di SRM (Centro studi collegato al Gruppo Intesa Sanpaolo).

Giunto alla sesta edizione, il Rapporto sull’economia del mare, oltre ad evidenziare che il valore prodotto dall’economia del mare e la sua importanza socio-economica - con le significative ricadute occupazionali del cluster marittimo, sia dirette che indotte nel resto dei settori della nostra economia - sono fattori indispensabili per lo sviluppo del Paese, conferma lo sviluppo e i successi raggiunti, indicando anche le sfide che si devono affrontare sia in Europa che nel Mediterraneo, in una fase storica particolarmente delicata come è quella attuale.

Quella legata al mare è una realtà che per il suo rilievo e la sua integrazione ben richiederebbe una più efficace e coerente attenzione sul piano politico e amministrativo, questione quanto mai sentita tra i soggetti pubblici e privati che in essa operano da quando le competenze marittime sono state progressivamente disperse tra più dicasteri, compromettendo le possibilità di elaborazione di una politica nazionale del settore e di una sua promozione in ambito europeo.

 

Visualizzare qui il VI Rapporto

 

 Per visualizzare la pubblicazione occorre aver installato Adobe Acrobat Reader 6.0 o superiore